Ferum – Vergence

 

Everlasting Spew Records – Dicembre 2018

Ferum. Un devastante terzetto italiano dedito a un death metal putrido al punto giusto con spruzzate di doom. Samantha alla voce e chitarra, Angelica alla batteria e Matteo al basso, assieme in questo progetto musicale che mi auguro continui nel tempo.
Vergence’ è il primo passo compiuto dalla band, un EP di cinque tracce, tre brani inediti, più ‘Funeral’ cover dei Cianide (tratta dal primo album), band americana con trent’anni di carriera alle spalle e un outro.
Non aspetto la fine di questa recensione per dire che i Ferum sono ampiamente promossi anche se il materiale ascoltato è poco, ma molto convincente.
Le loro canzoni recuperano il vero spirito di questa musica, un ritorno alle origini del death metal. Si hanno un mix di sensazioni ed emozioni ascoltando i Ferum, passando così dall’angoscia, alla claustrofobia, all’oscurità e al male profondo e letale.

Siege Of Carnality’, ‘Perpetual Distrust’ con Marko Neuman (Convocation, Dark Buddha Rising) alla voce e ‘Subconscious Annihilation’ sono i tre brani scritti dalla band. La furia del death viene “interrotta” da alcuni stacchi doom che impreziosiscono le songs e danno maggiore dinamismo. Poco anzi quasi nullo lo spazio per la tecnica strumentale, qui non ce n’è bisogno, basta la convinzione che i nostri ragazzi mettono in ogni singola traccia.
Dopo la riuscita rivisitazione del brano dei Cianide in chiusura troviamo un curioso esperimento. ‘Ed E’ Subito Sera’ una poesia di Salvatore Quasimodo con sottofondo (mica tanto) death metal.
Mi sento di fare una sola critica che riguarda il growl di Samantha che non sempre è riuscito a convincermi, risultando alle mie orecchie un po’ “confuso” e a tratti incerto (in particolar modo nell’opener ‘Siege Of Carnality’).

Vergence’ mi ha fatto conoscere una band davvero interessante che merita tutto il supporto possibile. Complimenti ragazzi.

www.facebook.com/ferumdeath

Tracklist:

1.Siege Of Carnality
2.Perpetual Distrust
3.Subconscious Annihilation
4.Funeral
5.Ed E’ Subito Sera (Outro)

Band:

Samantha – chitarra, voce
Matteo – basso
Angelica – batteria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*