L’ex DOKKEN e l’attuale chitarrista dei LYNCH MOB ha commentato una foto su Twitter di un tatuaggio di Lynch sull’avambraccio di un fan.

George ha scritto in un messaggio:

“Non penso che vi dovreste tatuare permanentemente le immagini dei musicisti che vi piacciono sul vostro corpo. Potreste cambiare idea (A meno che non siano Hendrix, Dylan, Lennon, Bach o Woody Guthrie)”

Forse pecca di modestia, ma a differenza di molti orrori visti in giro, questo è ben fatto.

 

 

Author

Write A Comment