In una nuova intervista con Jeff Gaudiosi di MisplacedStraws.com, il cantante degli ALCATRAZZ Graham Bonnet ha dichiarato della decisione del gruppo di separarsi dai Yngwie Malmsteen nel 1984, appena un anno dopo la nascita degli ALCATRAZZ, e venendo sostituito poi da Steve Vai.

Il chitarrista aveva registrato un album in studio (No Parole from Rock ‘n’ Roll del 1983) e e uno da vivo (Live Sentence nel 1984):

“Yngwie doveva andarsene. Avevamo avuto una discussione non molto buona. Avrei voluto che potesse rimanere, ma questo tipo è diventato un mostro, ma è un cazzo di grande chitarrista, senza dubbio.

Una sera sono uscito dal palco quando era l’ora del suo assolo di chitarra, sono uscito dal palco e sono inciampato nella sua corda e l’ho scollegato dal suo cazzo di amplificatore. E pensava che l’avessi fatto apposta.

Sono andato all’autobus ed ero seduto lì a parlare con l’autista dell’autobus. E Yngwie corre dentro, mi prende per il collo, fa questo [gesto di strangolamento], mi spinge i pollici proprio in gola. Ha detto:

‘Fottuto stronzo. Nel bel mezzo del mio assolo, mi hai scollegato.’ Ho detto, ‘Di cosa stai parlando?’ Non lo sapevo, non sapevo davvero cosa avevo fatto. Quello che è successo è che uno dei nostri membri della crew ha visto che mi stava cercando di far fuori la voce, in pratica.

Ha affondato i pollici proprio dentro, proprio qui. stavo soffocando. E questo ragazzo ungherese, che era grosso e uno dei miei migliori amici di allora, si avvicinò a lui e gli disse: ” Yngwie …” Ha preso Yngwie sotto il braccio in questo modo [presa alla testa], e ha detto: “Tocca cazzo Graham di nuovo, ti spezzerò il collo del cazzo.’ E quella notte, ricordo che stavamo tornando a casa in autobus a Los Angeles, e abbiamo licenziato Yngwie sul tour bus perché non puoi farlo – non puoi strangolare il cantante. Quindi quella fu l’ultima volta con Yngwie”.

L’album Parabellum di Yngwie Malmsteenè previsto per il 23 luglio tramite Music Theories Recordings / Mascot Label Group

Author

Write A Comment

X