HELLYEAH, PANTERA: divisa l’eredità di Vinnie Paul

Secondo TMZ, Vinnie Paul Abbott ha lsciato la maggior parte del suo patrimonio alla sua migliore amica e alla sua storica fidanzata.

TMZ ha ottenuto il documento che delinea esattamente come le sue proprietà verranno divisa dopo la sua morte improvvisa il mese scorso:  l’amico di Vinnie Charles Jones otterrà il 38% mentre la fidanzata del batterista, Chelsey Yeager,  il 37%. Il resto è suddiviso tra tour manager di Vinnie (10%), drum tech (5%), produttore (5%) e amico (5%). Inoltre, Vinnie destinerà la tenuta di Darrell Abbott alla fidanzata di lunga data di Dimebag, Rita Haney.

Il batterista PANTERA e HELLYEAH è stato sepolto il 30 giugno vicino a suo fratello e alla loro madre, Carolyn, nel cimitero di Moore Memorial Gardens ad Arlington, in Texas. È stato sepolto in una bara”Kiss Kasket” fornita dai membri del KISS Gene Simmons e Paul Stanley. La bara è stata offerta come dono alla richiesta della famiglia di Vinnie. Vinnie è stato sepolto in alcuni dei suoi tipici abiti, tra cui cappello, scarpe e flanella.

Tra gli oratori del funerale vi erano l’ex chitarrista dei GRIM REAPER Nick Bowcott e SiriusXM DJ Jose Mangin. All’evento erano presenti anche il chitarrista dei KISS originali Ace Frehley, David Draiman di DISTURBED, Chad Kroeger di NICKELBACK, Charlie Benante di ANTHRAX, Chris Jericho di FOZZY e Paul Shortino di ROUGH CUTT.

Il fratello di Vinnie fu sepolto nell’originale prototipo di bara Kiss Kasket nel 2004 dopo la sua prematura scomparsa. La bara mostrava i volti dei quattro membri fondatori di KISS, il logo KISS e le parole “Kiss Forever”. Entrambi gli Abbotts erano grandi fan, in particolare Darrell, ucciso a colpi di arma da fuoco nel dicembre 2004.

Un memoriale pubblico per Vinnie Paul si è tenuto il 1 ° luglio alla Bomb Factory di Dallas, in Texas.

Vinnie è morto il 22 giugno nella sua casa di Las Vegas all’età di 54 anni. La morte del batterista “non sembrava sospetta”, secondo il rapporto ufficiale dell’evento registrato dagli agenti della Metropolitan Police. Fonti vicine a Vinnie hanno detto al Las Vegas Review-Journal che ha sofferto di un “grave infarto”, ma quell’informazione non è stata ancora confermata da una fonte ufficiale.

A quanto si dice, Vinnie aveva finito di registrre le tracce di batteria per il prossimo album degli HELLYEAH, anche se non si sa se e quando questo LP sarà pubblicato.

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X