Le rivelazioni shock dell’attore e chitarrista degli Hollywood Vampires nel corso del processo per diffamazione contro il tabloid britannico Sun, che lo aveva definito un “picchiatore di mogli“, fanno discutere.

L’attore hollywoodiano Johnny Depp ha definito la sua relazione con l’attrice Amber Heard “tossica e malata”, aggiungendo che le affermazioni contro di lui sono completamente false e per questo motivo ha intentato una causa per ben 50 milioni di dollari di risarcimento.

“Ho procurato marijuana a mia figlia Lily-Rose quando aveva 13 anni. È stato l’atto di un genitore responsabile”.

ha continuato il chitarrista sulla cessione di stupefacenti alla figlia Lily-Rose quando era legato all’attrice Vanessa Paradis:

“Era andata ad una festa e aveva fumato cannabis che le era stata data da qualcun altro così d’accordo con Vanessa abbiamo deciso che se Lily-Rose voleva fumare era meglio se fossimo noi a fornirle marijuana controllata”

L’attore ha poi definito il suo rapporto con la droga:

Dai 14 anni in poi ho preso ogni tipo di droga… Ero molto giovane. Non era un momento particolarmente stabile della mia vita famigliare. Mia madre mi chiedeva di andare a prendere le sue pillole per i nervi. Avevo circa 11 anni… Quelle pastiglie la calmavano e così cominciai a prenderle anch’io. Il mio uso di droghe è cominciato così.

Scoprii presto che droga e alcol erano le uniche cose che mi facevano tenere sotto controllo il dolore e la rabbia”. 

Nei prossimi giorni sul banco dei testimoni appariranno anche l’altra ex moglie di Depp, Vanessa Paradis e la sua storica fidanzata, l’attrice Winona Ryder.

Il compagno di band di Alice Cooper ha sempre negato di aver picchiato l’ex moglie dicendo d’essere stato al contrario vittima di aggressioni fisiche da parte di Amber:

 “Non sono stato io a far violenza contro Amber, ma lei”

Entrambi portano come prove delle violenze alcune registrazioni audio e video per scagionarsi e incolpare l’altro; in uno l’attore appare ubriaco e drogato. “The Sun” mostra video con Depp furioso mentre lancia oggetti e distrugge la cucina in presenza dell’ex moglie aprendo con forza alcuni mobiletti e lanciando per terra una bottiglia mentre si riempie un bicchiere di vino. Lui si difende, ammette i suoi momenti di rabbia, ma nega di aver mai colpito l’attrice, fino all’ultimo disgustoso episodio:

“Ho deciso di divorziare alla fine di una lunga serie di attacchi subiti, quando Amber e alcuni suoi amici hanno defecato nel nostro letto”

definendola “sociopatica narcisista” e aggressiva:

“Oggi sono convinto che sia entrata nella mia vita per portarmi via tutto ciò che aveva valore e distruggerne ciò che ne rimaneva”

 

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi