Gene Simmons dei Kiss nel febbraio del 2021 aveva dichiarato i “giovani fan” avevano ucciso la musica rock tramite Napster e scambiandosi file mp3 gratuitamente.

In una nuova intervista con Metal Hammer Gene ha detto di non aver cambiato idea:

“Rimango fedele alle mie parole: il rock è morto.

Le persone che l’hanno ucciso sono dei fan.

I fan hanno ucciso la cosa che amavano scaricando e condividendo file gratuitamente.

Come ti aspetti che qualcuno che ama la chitarra entri in questo processo creativo? Devi inventare te stesso. E così il rock è morto”.

Author

Write A Comment

X