In una nuovissima intervista con la francese Duke TV, la frontwoman di LACUNA COIL Cristina Scabbia ha parlato dell’ispirazione per il titolo del nuovo album in studio della band, “Black Anima”.

La cantante dei nostri Lacuna Coil ha detto:

Volevamo qualcosa di semplice ma diretto che potesse rappresentare noi e la nostra musica. Così è venuto fuori ‘nero’, perché [indica il suo vestito nero]… Ci piace una sensazione di oscurità in generale. E abbiamo detto: “Sì, ma cosa possiamo aggiungere che possa spiegarlo ancora meglio? E abbiamo pensato all’anima perché abbiamo riversato tutto di noi stessi su questo disco. E la parola ‘anima’, in italiano, suonava molto meglio, così abbiamo deciso per “Black Anima”.

“Black Anima” esce oggi (venerdì 11 ottobre). Scabbia ha precedentemente descritto la direzione musicale dell’album come “più pesante e più scuro” rispetto agli sforzi passati della band.

Non credo che i LACUNA COIL siano mai stato così pesanti. E sarà sorprendente per molte persone, perché abbiamo sperimentato molte cose in modo diverso, sia a livello vocale che musicale.

Il co-vocalist Andrea Ferro ha detto che

C’è una grande varietà di canzoni su “Black Anima”. C’è pesantezza, ma ci sono anche altre tracce melodiche che possono essere più orecchiabili. Ma è un disco molto complesso con un sacco di sapori diversi. E noi sperimentiamo molto sui testi delle nostre vite crescendo, sperimentando perdite o altre cose che si ottengono di più in età matura. Così abbiamo sentito la connessione con queste persone che non [sono] più con noi, così abbiamo deciso di parlare di questa connessione che sentiamo al di là della vita”.

 

Ricordiamo le date in Italia dei Lacuna Coil:

Sun, NOV 3 – Orion Live Club – Ciampino, Italy
Tue, NOV 5 – Estragon – Bologna, Italy
Wed, NOV 6 – Live Club – Trezzo Sull’adda Mi, Italy

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi