Il frontman dei METALLICA, James Hetfield, in una nuova intervista con la rivista Cigar Aficionado, ha specificato che non ritiene né lui né i suoi compagni grandi musicisti, ma che è l’unione a fare grande la band:

“So che singolarmente siamo tutti musicisti nella media, ma quando ci mettiamo insieme succede qualcosa… Succede davvero qualcosa…

Alzarsi e fare una jam con qualcuno è come un incubo per me.”

Hetfield ha anche parlato della paura del palcoscenico durante i primi concerti dei METALLICA:

“I primi concerti sono stati davvero difficili – ero così timido… non volevo parlare. Volevo chiedere agli altri ragazzi della band di presentare le canzoni.

Adesso mi sento così a mio agio sul palco, è così strano. Provo più ansia a sedermi faccia a faccia con una persona che stare in piedi di fronte a 10.000 o 20.000 persone”.

METALLICA pubblicheranno il nuovo album, “72 Seasons”, il 14 aprile tramite Blackened Recordings.

Prodotto da Greg Fidelman con Hetfield e Ulrich, e con una durata di oltre 77 minuti, “72 Seasons” è composto da 12 tracce.

L’album uscirà in diversi formati, tra cui 2LP in vinile nero da 140g e varianti in edizione limitata, CD e digitale.

Metallica riprodurranno il nuovo album 72 Season con un party di ascolto mondiale Giovedì 13 aprile, per una sola notte e nei cinema.

Avatar
Author

Comments are closed.