Lars Ulrich dei Metallica è stato intervistato recentemente da Rolling Stone. Alla domanda se oggi l’hard rock faccia parte del “mainstream”, in maniera superiore al 1989, quando i METALLICA erano in lizza per il loro primo Grammy nella categoria metal (ma persero a favore dei JETHRO TULL, vittoria che scatenò una polemica), Lars ha detto:

“Probabilmente abbiamo avuto l’estate più grande che abbiamo mai avuto solo in termini di numero di biglietti venduti tra le nostre date europee e americane….ma a allo stesso tempo, sembra che l’hard rock sia più una sottocultura e vada meno di moda di quanto non lo sia mai stato.

Guardando al passato, agli anni ’80, con MTV, la radio AOR e le riviste da Rolling Stone a Kerrang!,  sembra che l’hard rock fosse molto più di moda di quanto lo sia adesso…

Anche se questi numeri sono pazzeschi – e so che tante altre band stanno facendo numeri pazzeschi, come GUNS N’ ROSES , SLIPKNOT, GHOST, DISTURBED – sembra che l’hard rock sia più parte di una sottocultura e sta un po’ al di fuori del mainstream, come quando abbiamo fondato i METALLICA”

 

Avatar
Author

Comments are closed.