Ozzy Osbourne ha parlato con il co-conduttore Billy Morrison per un altro episodio di “Ozzy Speaks” su SiriusXM.

Ozzy ha confermato di aver trascorso gli ultimi mesi a lavorare al seguito del disco “Ordinary Man” del 2020 .

“Alcune persone interessanti saranno sull’album, che non posso davvero rivelare”

ha detto.

Osbourne ha anche parlato com’è stato lavorare di nuovo con Andrew Watt dopo aver precedentemente collaborato con il produttore in “Ordinary Man”:

“Arriva con una band e fa alcune cose, e io dico, ‘Sì, mi piace’, ‘No, non mi piace’, ‘Va bene.’ Abbiamo, tipo, 13, 14 canzoni davvero forti.”

Alla domanda se fosse ancora entusiasta di fare musica, Ozzy ha detto:

“Certo che mi emoziono. È qualcosa di creativo che mi fa girare la testa. Quando faccio qualcosa di veramente speciale, esclamo: “Abbiamo un vincitore. C’è n’é una chiamata “Patient Number Nine”. È quella che abbiamo scritto su Sharon e io”.

Ozzy ha recentemente detto che stava lavorando a un nuovo disco con il produttore Andrew Watt , che in precedenza ha diretto il 12° lavoro solista del cantante dei BLACK SABBATH, “Ordinary Man” uscito lo scorso anno.

Il prossimo album di Ozzy conterrà apparizioni di numerosi musicisti di rilievo, come nel precendete “Ordinary Man” , dove c’erano Duff McKagan (GUNS N ‘ROSES) al basso e Chad Smith (RED HOT CHILI PEPPERS) alla batteria.

In questo caso i musicisti presenti saranno Robert Trujillo (METALLICA) e Taylor Hawkins (FOO FIGHTERS).

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi