Durante una recente apparizione in “Good Company”, l’ex chitarrista Phil Demmel ha detto su “Bastards“, la canzone dei Machine Head mal digerita dai fans ed inclusa nell’ultimo album “Catharsis” :

“solo Robb voleva nel disco. E’ stata un tal lotta”, ha detto. “L’ha messa su YouTube con lui [cantando e suonando la chitarra]. Volevo che fosse un progetto solista di Robb Flynn, ma questo è un po’ che è questa band adesso.”

Originariamente pubblicata come versione acustica su YouTube, “Bastards” si basa su una conversazione sulla supremazia bianca che Robb ebbe con i suoi figli durante le elezioni presidenziali del 2016. Nella traccia, Flynn usa alcuni insulti razziali e omofobici, tra cui “nigger” e “faggot”.

 

Phil Demmel è ritornato a suonare nei Vio-lence dopo una breve sostituzione di Gary Holt negli Slayer.

I Machine Head in formazione originale (senza il bassista Duce) saranno in Italia per due appuntamenti con tutto il primo disco:

La line up originale (senza Adam Duce) di MACHINE HEAD torna a macinare chilometri e palchi di tutto il mondo riproponendo dal vivo per intero “Burn My Eyes”: il disco che ha reso enorme la formazione di Oakland etichettandola come la migliore e la più influente fra le band della nuova ondata di metal che a metà anni ’90 ha visto il suo periodo più splendente. Attendiamo con ansia…

Saranno due le date italiane ad ottobre: Trezzo sull’Adda (MI) e Padova!

Ecco di seguito i dettagli:

MACHINE HEAD

Robb Flynn – voce, chitarra
Logan Mader – chitarra
Chris Kontos – batteria
Jared MacEachern – basso

25.10.2019 – TREZZO SULL’ADDA (MI), Live Club
26.10.2019 – PADOVA, Hall

Prezzo del biglietto in prevendita: €32,00 + d.p.
Prezzo del biglietto in cassa la sera dello show: €37,00

 

 

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi