In una dichiarazione recentemente condivisa sui social media di Soundgarden, Chris Cornell e Nude Dragons, l’alter ego creato dai tre musicisti eslusi dalla gestione delle pagine ufficiali della band, è stato rivelato che è stato raggiunto un accordo con la vedova di Chris, Vicky Cornell,

Dopo la scomparsa del musicista nel 2017, avvenuta per suicidio, le due parti erano state coinvolte in un contenzioso legale che ha impedito la pubblicazione di alcune registrazioni.

I membri dei Soundgarden e Vicky Cornell hanno quindi trovato una “soluzione extragiudiziale” al problem per far uscire l’album con le ultime registrazioni di Cornell.

“I Soundgarden e Vicky Cornell, a nome dell’eredità di Chris Cornell, sono lieti di annunciare di aver raggiunto un’amichevole risoluzione extragiudiziale. La riconciliazione segna una nuova partnership tra le due parti, che consentirà ai fan dei Soundgarden di tutto il mondo di per ascoltare le canzoni finali su cui la band e Chris stavano lavorando.

“Le due parti sono unite e si uniscono per promuovere, onorare e costruire sull’incredibile eredità dei Soundgarden e sul segno indelebile di Chris nella storia della musica – come uno dei più grandi cantautori e cantanti di tutti i tempi”.

I Soundgarden possono ora pubblicare le tracce inedite “Cancer”, “Stone Age Mind”, “Road Less Traveled”, “Orphans”, “At Ophians Door”, “Ahead of the Dog” e “Merrmas”, probabilmente su un album postumo.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da nudedragons (@nudedragonsofficial)

Avatar
Author

Comments are closed.