I Beatles hanno condiviso il video del documentario di “Now and Then“, girato dal regista Peter Jackson, un breve filmato che esplora la storia e la realizzazione del brano.

Il film di 12 minuti, intitolato Now And Then – The Last Beatles Song, presenta contributi di Paul McCartney, Ringo Starr, Sean Ono Lennon e Peter Jackson. Spiegano come la tecnologia che hanno scoperto durante la realizzazione del documentario Get Back abbia permesso loro di completare finalmente la registrazione di “Now and Then”. Il nuovo video è stato scritto e diretto dal regista britannico Oliver Murray.

Il film di Murray si basa su filmati d’archivio con l’aggiunta di voci fuori campo. Alcune scene erano state viste in precedenza nell’impressionante serie di documentari Disney+ di Jackson Get Back , e ci sono clip di quando i Beatles avevano già provato a registrare “Now and Then” come parte del loro progetto Anthology nel 1995.

Durante i loro ultimi tentativi di realizzare “Now and Then”, i Beatles interruppero i loro piani a causa di problemi tecnologici. In Now And Then – The Last Beatles Song , Ringo riflette: “Il fatto che John se ne sia andato ha davvero portato a noi quattro, a noi tre”.

McCartney dice:

“Penso che abbiamo esaurito un po’ la forza e il tempo. Era come, ‘Forse lasceremo questo’.” Discute anche della morte di George Harrison nel 2001 come un altro motivo per cui c’è voluto così tanto tempo prima che il brano venisse completato, sottolineando come la sua scomparsa “ci abbia tolto il vento dalle vele”.

 “Ci è voluto quasi un quarto di secolo per aspettare il momento giusto per affrontare di nuovo ‘Now and Then’. Con la tecnologia che Peter Jackson e il suo team avevano messo a punto durante il film Get Back , era stato in grado di separare determinati strumenti e voci.

 

 

Avatar
Author

Comments are closed.