La band mongola The HU è stata ufficialmente nominata “Artist for Peace” questo venerdì 25 novembre dall’UNESCO.

Il gruppo, che combina la musica tradizionale della loro terra con il rock occidentale moderno, è il primo del genere rock/metal a ricevere il riconoscimento ed è stato premiato durante una cerimonia presso la sede dell’organizzazione a Parigi, in Francia.

Il frontman degli HU, Galbadrakh “Gala” Tsendbaatar, ha commentato:

“I mongoli hanno il massimo rispetto per la loro storia, cultura e lingua che ci è stata lasciata migliaia di anni fa dai nostri anziani e antenati.

Lo scopo e lo scopo degli Hu è prima di tutto quello di eseguire un genere musicale unico che dia forza e potenza ad ogni ascolto. In secondo luogo, è mostrare al mondo lo stile di vita nomade e rispettoso dell’ambiente della Mongolia che è stato tramandato dalle generazioni precedenti e ispirare gli altri a vivere una vita minimalista e godersi la vita al massimo.

L’UNESCO ha eletto The Hu con la designazione di ‘Artista per la pace’ dimostra il suo apprezzamento per la diversità culturale e per i pezzi del patrimonio che sono di grande valore per i mongoli”.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da The HU (@thehuofficial)

Author

Write A Comment