L’ex cantante dei VAN HALEN, David Lee Roth ha annuniciato in una recente intervista rilasciata a Las Vegas Review Journal che si ritirerà dopo l’ultimo concerto della sua residenza a Las Vegas a gennaio. Le motivazioni potrebbero essere legate al suo stato di salute, come commentato in seguito.

“Mi ritiro. Questo è il primo e unico annuncio ufficiale… Hai la notizia. Condividila con il mondo.”

Non ho intenzione di spiegare la dichiarazione. La spiegazione è in una cassaforte. Questi sono i miei ultimi cinque spettacoli”.

Roth ha anche riflettuto sulla scomparsa del chitarrista dei VAN HALEN, Eddie Van Halen, morto di cancro un anno fa:

“Ho pensato che avrei potuto essere il primo, francamente. Avrei potuto pensare che l’Uomo Marlboro mi avrebbe preso. Ehi, Ed, quando guardi nello specchietto retrovisore, quello che vedi probabilmente sono io. E i miei dottori, i miei consulenti, mi hanno costretto ad affrontare il fatto che ogni volta che salgo sul palco, metto in pericolo quel futuro.

Sono stato incoraggiato e costretto a fare i conti con quanto sia breve il tempo a disposizione. E il tempo  che mi resta è probabilmente anche più corto.

Quando mi trovo tra il pubblico, che si salga sul palco con l’ukulele o una banda musicale, tutto quello che si chiede è di dare il massimo. E’ quello che ho fatto io negli ultimi 50 anni. Ho dato tutto quello che potevo dare. È stato un periodo fantastico, niente rimpianti, niente da dire su nessuno. Mi mancherete tutti. State in campana

I Van Halen si sono sciolti dopo la morte di Eddie per cancro il 6 ottobre 2020

Author

Write A Comment

X