OZZY OSBOURNE: durante un’intervista rivela di avere il Parkinson

In un’intervista esclusiva con Robin Roberts per “Good Morning America”, Ozzy Osbourne, i suoi figli e sua moglie e manager, Sharon Osbourne, stanno facendo luce sulla battaglia sanitaria privata che ha vissuto dopo una caduta e la diagnosi di Parkinson dello scorso febbraio.

Ha detto Ozzy a Roberts.

Ha rappresentato una grande sfida per tutti noi. Ho fatto il mio ultimo spettacolo di Capodanno al Forum. Poi ho fatto una brutta caduta. Ho dovuto sottopormi a un intervento chirurgico al collo, che mi ha mandato in tilt tutti i nervi.

Per complicare ulteriormente le cose, Osbourne ha rivelato che gli è stato diagnosticato il morbo di Parkinson, un disturbo neurodegenerativo che progredisce lentamente nella maggior parte delle persone, e non ha una cura.

Ha detto sua moglie, Sharon.

E’ il PRKN 2. Ci sono così tanti tipi diversi di Parkinson; non è una condanna a morte per qualsiasi sforzo di immaginazione, ma colpisce certi nervi del corpo.

Ozzy dice ai fan:

Mi sento meglio. Ho ammesso di avere – un caso di Parkinson. E spero solo che i fan resistano e che siano lì per me, perché ne ho bisogno.

Il cantante ora sta prendendo le medicine per il Parkinson e per il dolore ai nervi.

Ho un intorpidimento lungo il braccio per l’intervento; le mie gambe continuano ad andare fredde. Non so se sia il Parkinson o cosa, ma questo è il problema. Perché hanno tagliato i nervi quando hanno fatto l’intervento. Non avevo mai sentito parlare di dolore ai nervi, ed è una sensazione strana. Ho ammesso di avere – un caso di Parkinson. E spero solo che resistano e che siano lì per me, perché ne ho bisogno”.

Il cantante ora sta prendendo le medicine per il Parkinson e per il dolore ai nervi.

Ho un intorpidimento lungo il braccio per l’intervento; le mie gambe continuano a essere fredde, ha detto. Non so se sia il Parkinson o cosa, ma questo è il problema. Perché hanno tagliato i nervi quando hanno fatto l’intervento. Non avevo mai sentito parlare di dolore ai nervi, ed è una sensazione strana”.

Mi sento meglio ora che ho ammesso di avere un caso di Parkinson.

Ozzy e Sharon hanno rivelato di aver stanchi di essere alla continua ricerca di soluzioni mediche negli Stati Uniti e si recheranno in Svizzera in aprile per chiedere consiglio a un professore specializzato in questa condizione.

Ha detto Sharon:

Andremo ovunque potremo andare per trovare delle risposte.

Ozzy ha aggiunto:

Siamo fortunati a poterci permettere di farlo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X