Il 29 settembre del 1986 arrivava nei negozi il sesto album degli Iron Maiden dal titolo ‘Somewhere in Time’. Album un po’ più moderno rispetto ai precedenti in termini di sonorità e composizione.

‘Somewhere in Time’ degli Iron Maiden, è uno dei grandi album della band britannica. Diverse le sonorità, diverso l’approccio stilistico ma la matrice Maiden rimane sempre invariata. La grinta, la qualità, l’energia e al passione non mutano minimamente. Se andiamo a scorrere l’elenco dei brani che compongono l’album ricorderemo che la band è al massimo della sua vena creativa e musicale. Il talento artistico rimane immutato rispetto agli esordi e ai primi momenti con l’entrata in formazione di Bruce Dickinson.

1. Caught Somewhere in Time – 7:22
2. Wasted Years – 5:06
3. Sea of Madness – 5:42
4. Heaven Can Wait – 7:24
5. The Loneliness of the Long Distance Runner – 6:31
6. Stranger in a Strange Land – 5:43
7. Deja Vu – 4:55
8. Alexander the Great – 8:35

Band:
Bruce Dickinson – voce
Dave Murray – chitarra, guitar synth
Adrian Smith – chitarra, guitar synth, cori; voce principale in Reach Out
Steve Harris – basso, cori, bass synth
Nicko McBrain – batteria

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi