Jimmy Page, Robert Plant, John Bonham e John Paul Jones hanno pubblicato “Led Zeppelin III” 50 anni fa negli Stati Uniti, il 5 ottobre 1970, mentre il Regno Unito e altri paesi lo hanno seguito poche settimane dopo. Il terzo album della band in meno di due anni, sarebbe stato in cima alle classifiche di diversi paesi – tra cui gli Stati Uniti e il Regno Unito – e riuscire poi a vendere più di 13 milioni di copie in tutto il mondo. Oltre al suo travolgente successo commerciale, l’album rappresentò anche un punto di svolta musicale per i LED ZEPPELIN, in quanto il gruppo ampliò il suo suono incisivo per abbracciare una più ampia gamma di stili su canzoni basate sull’acustica come “That’s The Way”, “Tangerine” e “Bron-Y-Aur-Stomp”.

Per celebrare il cinquantesimo anniversario del disco, la band ristamperà la versione giapponese dell’unico singolo dell’album – “Immigrant Song” supportato dal brano non album “Hey, Hey, What Can I Can I Do” – su vinile da sette pollici. Limitato a 19.700 copie, viene fornito in una custodia che riproduce la copertina originale. Il singolo uscirà il 15 gennaio 2021 e può essere preordinato su www.ledzeppelin.com.

 

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi