Il frontman dei Megadeth Dave Mustaine si è schierato contro l’utilizzo di mascherine come simbolo della “tirannia medica” durante il concerto del 15 settembre a Camden nel New Jersey, come tappa del Metal Tour of the Year insieme ai Lamb of God.

Sul palco ha infatti detto che si tratta di “tirannia medica” prima di eseguire Holy Wars.

“Voglio solo dirvi quanto questo è bello. Guardatevi intorno, ragazzi. Guardate alla vostra destra, guardate alla vostra sinistra e guardate quanto è meraviglioso. Siamo tutti qui insieme. Non stiamo dando di matto, e noi stiamo urlando alla gente: ‘Indossate la vostra fottuta mascherina.’”

Ascoltate, questo inizia col sentimento che costruiamo in questo momento. Ci sentiamo insieme, sentiamo la forza nei numeri. Ci sentiamo invincibili. Le persone non saranno in grado di fermarci”.

“In questo momento, quello che sta succedendo è la tirannia. Questa si chiama tirannia. Osservatela quando tornate a casa. E la tirannia non è solo nel governo. La tirannia in questo momento è nelle scuole e la tirannia è nel settore medico. Abbiamo il potere, specialmente noi fan dell’heavy metal, abbiamo il potere di cambiare le cose. Se guardate cosa è successo in Medio Oriente in questo momento… L’ho detto molto tempo fa con la prossima canzone, ‘Holy Wars’”.

Al momento non si sa se il cantante sia vaccinato contro il covid-19, in quanto la prova della vaccinazione sarà richiesta obbligatoriamente per i concerti da ottobre.

 

 

 

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi