Target Records – 2020

Mike Tramp, classe 1961, è un’artista che da anni ormai segue un percorso artistico ben definito e riconoscibile, a tratti intimista, a tratti malinconico, ma soprattutto sincero e lontano dalle mode. Mike Tramp non è alla moda e già solo per questo mi piace. Il suo timbro vocale è unico, velato da quella malinconia che non è sparita neanche ora che il buon Mike si avvicina ai sessant’anni.
Ormai da tanti anni, diciamo da dopo i Freak Of Nature, Mike Tramp ha lasciato le sonorità più hard rock per orientarsi verso un rock più intimista e di stampo cantautoriale se vogliamo, una veste che calza alla perfezione al cantante di origini danesi, un rocker sincero che sembra non abbia sofferto il distacco dal music business e dal mondo patinato e da copertina degli anni ottanta.

Oggi parliamo del suo nuovo album, ‘Second Time Around’ una nuova versione di ‘Rock’n’Roll Circuz’ del 2009, salvo l’esclusione di un paio di pezzi.
In una dichiarazione Tramp ha detto che queste canzoni sono tra le sue preferite in assoluto e per anni ha avuto la sensazione che non avessero mai avuto una vera e propria possibilità, insomma una riscoperta e un giusto tributo a canzoni per lui molto importanti.
Il disco parte alla grande con il rock di gran classe ed energia di ‘All Of My Life’ rock americano all’ennesima potenza, ideale per un lungo viaggio lungo le highway statunitensi.
Si prosegue con ‘The Road’ altra song acoustic/rock che mostra la maturazione dell’artista Tramp, certo non è una sorpresa per chi lo segue da anni, un brano molto cantautoriale e di grande spessore.
La chitarra acustica (strumento presente in quasi tutti i pezzi) introduce ‘Anymore’ canzone intimista e molto rilassante.

Rispetto alle versioni originali bisogna dire che non ci sono chissà quali novità, ecco forse questo è l’unico difetto dell’album, anche perché i musicisti coinvolti sono praticamente gli stessi. A difesa di Mike possiamo affermare che le canzoni sono talmente belle che non era necessario stravolgerle o cambiare gli arrangiamenti.
Lay Down Your Guns’ o ‘Between Good And Guns’ mostrano le due anime del cantante danese, quella più pacata e intima e quella più rock, che comunque nel corso degli anni non è mai venuta meno anche se in forma diversa rispetto al passato.
Nella discografia di Mike Tramp un album di questo tipo può forse avere poco senso, però diciamo che la pubblicazione di ‘Second Time Around’ può fungere da promemoria per non farci dimenticare o meglio ricordarci le belle canzoni scritte negli anni addietro, ‘Back To You’ e ‘When She Cries’ ad esempio.

In attesa di un vero e proprio disco di inediti, il mio consiglio è quello di ascoltare ‘Second Time Around’, ne vale la pena e nonostante alcuni dubbi sull’importanza di questa pubblicazione, la musica alla fine vince su tutto e tutti.

www.miketramp.dk

Tracklist:

1.All Of My Life
2.The Road
3.Anymore
4.Come On
5.Between Good And Bad
6.Lay Down Your Guns
7.Highway
8.No Tomorrow
9.Back To You
10.When She Cries

Band:

Mike Tramp – voce, chitarra, piano
Oliver Steffensen – chitarra
Claus Langeskov – basso
Morten Hellborn – batteria
Soren Andersen – chitarra
Jay Boe – hammond

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi