“Alcuni mesi fa, ho detto che il rock era un mucchio di merda”, aveva detto il frontman Oli Sykes della band britannica Bring Me the Horizon.

Ora, durante la serata di Bring Me the Horizon al festival All Points East di Londra (31 maggio), il frontman Oli Sykes ha cambiato idea riguardo alla recente proclamazione sulla musica rock.

La fonte riporta che il musicista stava “piangendo sul palco” durante l’esecuzione acustica di “Sleepwalking”, dicendo alla folla:

“Alcuni mesi fa, ho detto che il rock era un brutto colpo. sbagliando, non so di cosa stavo parlando, il rock è vivo.”

All’inizio di quest’anno, Sykes aveva parlato della scena del rock:

“Ci sono persone che ascoltano musica che si tagliano o sono depresse, quindi alcuni artisti riflettono questo. Una gamma completa di uno spettro, come i colori. Non è solo rabbia. Come hai intenzione di farlo con solo una chitarra e urlando? Hai bisogno di esplorare tutto il resto.

La chitarra non dovrebbe essere lo strumento principale, dovrebbe essere una trama. Non dovrebbe essere importante se è lì o no. Se è importante per te sapere se c’è una chitarra o no. Ecco perché ci sentiamo davvero in una tale disconnessione con la scena rock perché non c’è un’icona nella scena rock da 30 anni.

Sai cosa intendo? Chi era l’ultima grande icona? È tutto Metallica e Black Sabbath. “Le band che sono headliner sono tutte band che sono uscite 20 anni fa, il rock non ha prodotto una leggenda da decenni, e ogni altro genere ce l’ha”.

 

BRING ME THE HORIZON, la band di Sheffield da dodici anni sulle scene, venerdì 19 luglio saranno sul palco di Bologna Sonic Park, unica data italiana del loro world tour.
 


BRING ME THE HORIZON, da poco nominati ai Grammy nella categoria “Best Rock Song” per il brano “MANTRA”, hanno pubblicato il 25 gennaio il loro nuovo atteso sesto album “amo” in cd e in digitale per RCA Records. “medicine” è il nuovo singolo in radio da qualche giorno. Registrato a Los Angeles, con la produzione affidata ai due membri della band Oliver Sykes e Jordan Fish, “amo” segna un enorme passo avanti per la band. 
È uno dei loro lavori più esaltanti e che, più di tutti i precedenti, si apre a nuovi generi. 
I primi tre brani pubblicati, tutti e tre presentati nella BBC Radio 1 Playlist, hanno già superato i 100 milioni di stream: “MANTRA”“wonderful life” feat. Dani Filth e “mother tongue”. Il 2019 si preannuncia un anno eccezionale per la band multiplatino, così come lo è stato il 2018 quando hanno venduto più di 100mila biglietti per il loro tour in UK e in Europa, a novembre anche al Forum; hanno fatto la loro prima apparizione allo show tv Sunday Brunch e si sono appunto guadagnati la nomination ai Grammy per “MANTRA”, il primo singolo tratto dall’album “amo”.

Nel 2019 saranno headliner il 29 luglio nell’unica data italiana a Bologna Sonic Park e poi terranno un importante tour in US, dimostrando di essere senza alcun dubbio una delle band inglesi di maggior successo di questi ultimi anni. 

I biglietti per BRING ME THE HORIZON da mercoledì 6 febbraio dalle ore 10 sono disponibili su Ticketone e in tutti i punti vendita Ticketone da sabato 9 febbraio dalle ore 10.
 
Bologna Sonic Park a giugno e luglio 2019 ad oggi ha in programma 8 live, di cui 4 in esclusiva italiana, organizzati da Vertigo all’Arena Parco Nord, con direzione artistica di Andrea Pieroni.
 
Ecco di seguito i dettagli della data:
 
BRING ME THE HORIZON
Venerdì 19 luglio 2019 | BOLOGNA SONIC PARK c/o Arena Parco Nord
Inizio concerto: ore 20.00
Apertura cancelli: ore 18.00
 
Prezzo del biglietto: posti in piedi € 40 + d.p.
Biglietti in vendita su ticketone.it a partire dalle ore 10.00 di mercoledì 6 febbraio
 

BOLOGNA SONIC PARK
 
Giovedì 27 giugno 2019 | SLIPKNOT UNICA DATA ITALIANA 

Amon Amarth, Testament, Trivium, Lacuna Coil, Eluveitie + opening act
 
Venerdì 28 giugno 2019 | SALMO
 
Sabato 29 giugno 2019 | J-AX + Articolo 31
 
Venerdì 5 luglio 2019 | SKUNK ANANSIE + special guest
 
Domenica 7 luglio 2019 | WEEZER + ROYAL REPUBLIC UNICA DATA ITALIANA
 
Mercoledì 10 luglio 2019 | GRETA VAN FLEET + special guest UNICA DATA ITALIANA
 
Venerdì 19 luglio 2019 | BRING ME THE HORIZON UNICA DATA ITALIANA
 
Sabato 20 luglio 2019 | THE AUSTRALIAN PINK FLOYD SHOW

redazione
Author

Write A Comment

X