Rolling Stones hanno omaggiato i Beatles mettendo la parola fine alla rivalità fra le due band, costruita ad arte dai media durante gli anni.

La band di Mick Jagger e Keith Richards durante il concerto del 9 giugno allo stadio di Anfield a Liverpool ha infatti suonato “I Wanna Be Your Man”, firmata da Paul McCartney e John Lennon e cantata da Ringo Starr.

Secondo vari resoconti, o il manager / produttore dei Rolling Stones Andrew Loog Oldham o gli stessi Rolling Stones si erano imbattuti in Lennon e McCartney per strada mentre i due stavano tornando da un pranzo di premiazione.

Sentendo che la band aveva bisogno di materiale per un singolo, Lennon e McCartney andarono alla loro sessione al De Lane Lea Studio e terminarono la canzone davanti a Jagger e Richards.
Pubblicata come secondo singolo il 1 novembre 1963, la versione degli Stones fu uno dei primi successi, raggiungendo il numero 12 della classifica britannica

La canzone venne poi pubblicata dai Beatles nell’album “With The Beatles” il 22 novembre e nell’uscita negli Stati Uniti “Meet the Beatles!”, pubblicato il 20 gennaio 1964

Jagger ha detto durante il concerto:

“Abbiamo deciso invece di fare una cover di una canzone scritta da altri ragazzi locali, quindi lo stiamo facendo appositamente per voi Liverpool, ok?”

È fantastico tornare a Liverpool dopo così tanto tempo. Tanto tempo, non sembra.”

 .

I Rolling Stones suoneranno infatti martedì 21 giugno 2022 allo Stadio San Siro di Milano.

 

 

Author

Write A Comment

X