Per celebrare l’uscita del suo nuovo album, Orgy of the Damned (qui la recensione) Slash ha pubblicato un video musicale per la sua nuova versione di “Papa Was A Rolling Stone” con Demi Lovato.

“Slash è un talento leggendario e un amico che conosco da anni, quindi ero entusiasta di collaborare nuovamente con lui per il suo progetto”

ha affermato la cantante, che continua:

“Ha portato un’energia incredibile quando eravamo in studio e reinventare insieme questa canzone iconica è stato facile e divertente. Aveva una visione così chiara per la canzone e sono grato che abbia voluto onorare la mia storia. Sono così orgoglioso di ciò che abbiamo creato!”

Slash dice sulla canzone:

“Questa canzone è quella più a sinistra del centro per una sorta di cover blues perché è una canzone dei The Temptations, che è davvero R&B”,

continua:

“Dal 1972, sono cresciuto con questa canzone ed era molto popolare nei primi anni ’70 quando ero bambino. È una canzone fantastica e un’avventura in sé e per sé. La versione originale è lunghissima, dura 10 minuti, se non di più. E c’è uno straordinario arrangiamento strumentale. Voglio dire, l’intera canzone è fantastica. La suonavamo negli anni ’90 con un’altra band che avevo chiamato Snakepit e nella quale faceva parte anche Johnny Griparic, il nostro bassista. Quindi volevo assolutamente che Demi facesse questa canzone perché l’argomento della canzone riguarda fondamentalmente il abitudini sgradevoli di un padre assente che alla fine muore e di cui i figli chiedono alla madre, come in “Che cos’ha nostro padre che non abbiamo mai incontrato e di cui sentiamo tutte queste storie?” È un argomento molto oscuro e personale, quindi chi lo canta non può semplicemente coprirlo tanto per farlo, deve essere in grado di relazionarsi ad esso in qualche modo. Sono amico di Demi Lovato ormai da qualche anno e volevo una forte voce femminile per cantarla. Ha quella voce davvero giovane e potente che ha questo tipo di consegna, non del tutto innocente, ma sicuramente una qualità quasi infantile. Le ho chiesto di farlo perché Demi ha avuto alcune storie interessanti nel suo passato e lei ha colto al volo l’idea. Non avevo idea di come avrebbe reagito alla domanda, ma conosceva perfettamente la canzone e si identificava con lei. Demi è arrivata e ha fatto un lavoro straordinario. È stato davvero, davvero divertente fare questa canzone con lei.

 

Avatar
Author

Comments are closed.