Zakk Wylde contro chi dice “Rock Is Dead”: “il rock ha solo cambiato veste”

Black Label Society @ Bologna - 2015, foto di Angeli Daniele

Durante una conversazione con Loudwire, Zakk Wylde, il leggendario chitarrista di Ozzy Osbourne e fondatore dei Black Label Society, ha affrontato la frase “rock is dead” che è stata menzionata un po’ da tutti nella sfera musicale negli ultimi anni, spiegando come il genere sia ormai morto. Il chitarrista Ozzy ha spiegato:

Penso che questo riguardi qualsiasi stile musicale, che sia metal, jazz … Sai, quando faccio yoga caldo, ascolto altre forme di dance, l’elettronica … Qualunque sia la musica che graviti … “Sai come stanno dicendo tutti, ‘Rock is dead’ o qualsiasi altra cosa. Puoi dire questo per ogni genere di musica. Come, la dance è morta? No, la dance non è morta. Lo Studio 54, dagli anni ’70 agli anni ’80 – diciamo tra il ’76 e il 198 funzionava… Quando vai in club rave, elettronica… – questo è ora lo Studio 54, amico, ha solo cambiato veste”.

Quindi qualsiasi forma di musica, puoi dire che il jazz è morto o qualsiasi altra cosa. No, non lo è, perché ci sono ancora un sacco di incredibili musicisti jazz che stanno ancora facendo cose. “E ci sono ancora band metal sorprendenti, o black metal, death metal, rock band … Qualsiasi genere di musica sia – andrà tutto per il verso giusto!”

Ozzy Osbourne, il Principe delle Tenebre inserito nella Rock And Roll Hall of Fame e vincitore del Grammy Awardha annunciato la riprogrammazione delle date del suo “NO MORE TOURS 2” in Europa.
 
In Italia il concerto precedentemente annullato del 1 marzo 2019 sarà riprogrammato il 10 marzo 2020 all’Unipol Arena di Bologna. Ad aprire lo show ci saranno i JUDAS PRIEST.
 
I biglietti precedentemente acquistati rimarranno validi per la nuova data. Eventuali richieste di rimborso dovranno pervenire entro e non oltre il 10 maggio 2019.
Per rimborsi on-line contattare il servizio clienti http://www.ticketone.it/help se si è effettuato l’acquisto su Ticketone oppure https://help.ticketmaster.it/hc/it/requests/new se si è effettuato l’acquisto su Ticketmaster.

La nuova tournée che lo vedrà impegnato per 6 settimane inizierà dalla Gran Bretagna il prossimo 31 gennaio per poi concludersi il 16 marzo a Zurigo (Svizzera). Il tour include concerti a Nottingham, Dublino, Manchester, Newcastle, Londra (all’O2 Arena), Glasgow e Birmingham (città natale dell’artista). In Europa farà tappa, ancora, in Germania, Finlandia, Svezia, Austria Repubblica Ceca, Italia e Svizzera. Le date in Nord America inizieranno invece a febbraio 2020. Scopri il calendario completo qui
 
Ozzy Osbourne ha dichiarato: “Sono veramente contento di poter tornare in Europa per questi concerti. Grazie a tutti i miei fan che da sempre mi supportano e che hanno tanto atteso quest’annuncio. Non vedo l’ora di vedervi tutti l’anno prossimo”.

Le date riprogrammate di Ozzy previste per il 2020 sono le seguenti:
 

DATE   CITY VENUE
Ven 1/31 Nottingham, UK Motorpoint Arena
Dom 2/2 Dublino, IE 3Arena
Mer 2/5 Manchester, UK Manchester Arena
Ven 2/7 Newcastle, UK Utilita Arena
Lun 2/10 Londra, UK The 02
Mer 2/12 Glasgow, UK SSE Hyrdo
Ven 2/14 Birmingham, UK Resorts World Arena
Lun 2/17 Dortmund, DE Westfalenhalle
Giov 2/20 Helsinki, FI Hartwell Arena
Sab 2/22 Stoccolma, SE Venends Arena
Lun 2/24 Berlino, DE Mercedes-Benz Arena
Mer 2/26 Vienna, AT Stadhalle
Sab 2/29 Praga, CZ O2 Arena
Mar 3/3 Amburgo, DE Barclaycard Arena
Giov 3/5 Monaco, DE Olympianhalle
Sab 3/7 Mannheim, DE SAP Arena
Mar 3/10 Bologna, ITL Unipol Arena
Ven 3/13 Madrid, ES Wizink Arena
Lun 3/16 Zurigo, CH Hallenstadion
I biglietti precedentemente acquistati rimangono validi per le nuove date, con l’eccezione degli show di Barcellona e Francoforte che sono invece stati cancellati definitivamente (rivolgersi ai propri punti vendita per le richieste di rimborso).
 

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X