Il frontman degli STAIND Aaron Lewis ha eseguito per errore la canzone di successo della band “It’s Been A While” due volte durante il suo concerto da solista la scorsa notte venerdì 21 luglio a Dewey Beach, nel Delaware.

Il cantante, con una vistosa maglietta cons scritto “Fuck Biden”, dopo aver suonato “It’s Been A While” al Bottle & Cork all’inizio del set, ha ricantato la traccia in un secondo momento, rendendosi conto del suo errore solo mentre stava finendo la canzone per la seconda volta:

“Sapete cosa sto realizzando in questo momento? Che sono abbastanza ubriaco e dovevo suonare ‘Outside’ in questo momento, e invece sto suonando una fottuta canzone che ho già suonato stasera…

Il che significa che potrei essere leggermente ubriaco. Quindi dovevo suonare la fottuta canzone che ho suonato per tutto il fottuto tempo? Perché forse potrei aver fumato un po’ troppa erba stasera. Dirò che è la prima volta… ne sentirò parlare domani.”

 

 

Author

Write A Comment

X