Secondo The Smoking Gun, il chitarrista dei MORBID ANGEL Trey Azagthoth ha detto ai poliziotti:

“Sono un bevitore professionista”

dopo essere stato fermato per eccesso di velocità all’inizio di quest’anno.

Il musicista di 55 anni, il cui vero nome è George Emmanuel, è stato fermato da uno sceriffo alle 23:09 circa del 1° gennaio per guida “ad alta velocità dove vigeva il limite di 35 mph”. Dopo essere stato sottoposto alle prove, Emmanuel – che aveva gli occhi “acquosi e vitrei” – si è comportato male in una serie di test di sobrietà in strada.

 Inoltre, il suo contenuto di alcol nel sangue è stato misurato a 0,218 e 0,211, quasi tre volte il limite legale di 0,08.

Dopo che gli sono stati letti i suoi diritti, Emmanuel “ha ammesso di aver consumato 1-2 shots di whisky prima di guidare”. Secondo quanto riferito, il chitarrista ha detto anche ai poliziotti: “Sono un bevitore professionista”.

 

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi