Travis Barker, batterista dei Blink-182 e ormai noto produttore di Machine Gun Kelly e altri giovani artisti, ha volato su un aereo per la prima volta dal terribile incidente aereo del 2008. TMZ riferisce che Barker è volato a Cabo con la sua fidanzata, Kourtney Kardashian.

Il 19 settembre 2008 l‘aereo subito dopo il decollo si si è schiantato contro una recinzione uccidendo quattro persone e ha lasciato il batterista dei Blink-182 con ustioni di terzo e quarto grado su più della metà del suo corpo.

Barker ha passato ben 11 settimane in ospedale, sottoponendosi a 26 interventi chirurgici e innesti cutanei per sanare le ustioni.

Il batterista ha però convissuto con il trauma dell’incidente, viaggiando in autobus per le tournée dei Blink-182 e raccontando:

Non potevo camminare per strada. Se vedevo un aereo ero sicuro che si sarebbe schiantato, e semplicemente non volevo vederlo.

Cercavo di salvare i miei amici da un aereo in fiamme e questo mi ha perseguitato per molto tempo”

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi