Robin Beck – Love is Coming

 

Frontiers Records – Ottobre 2017

L’inconfondibile voce di Robin Beck ritorna ad incantare in un nuovo lavoro dal titolo ‘Love Is Coming’. Robin Beck è una cantante di gran classe la cui carriera ha avuto modo di svilupparsi ed esplodere dagli inizi degli anni ottani, e forse anche qualche tempo prima, come corista e turnista prima e come cantante solista poi. Il pezzo forte della cantante di New York è la sua innata dote di vocalist al servizio dell’espressione melodica di classe. La sua voce è davvero splendida e perfetta per climi molto soft, emozionanti e profondi.

‘Love Is Coming’ sancisce il ritorno di questo prezioso dono che la musica leggera può vantare di aver ricevuto. L’album, nel suo classico sviluppo melodico, è abbastanza vario e completo riuscendo a coprire tutti gli aspetti che intrecciano il genere davvero particolare e molto complesso. L’aspetto che colpisce è la semplicità; tutto sembra così semplice nello scorrere dei brani. Soffermandosi però ad ascoltare in maniera più attenta si percepiscono gli intrecci di tutte le song e le difficoltà che esse nascondono. Beck possiede un talento unico e straordinario e le sue doti innate sono oramai riconosciute da tutti. La sua bravura sta proprio nel trasformare le linee melodiche così complesse in momenti che appaino semplici ma capaci di trasformare note e melodie in atmosfere e sensazioni. La Beck è unica nella sua capacità di destreggiarsi tra la classica love song, tra il blues più potente e sofferto, tra l’hard rock di classica fattura, il soul e le risorse più pop delineate nelle tracce che fanno parte di questo lavoro. Un brano come ‘If You Only Knew’ farebbe saltare sulla sedia qualsiasi appassionato di blues, davvero ricco e carico di atmosfera e bellezza nel suo genere. ‘Island’ è un buon inizio, un buon brano d’apertura, non troppo duro nè troppo soft, una miscela combinata davvero bene che non dispiace affatto. Molto interessante anche la title track che impressione per bellezza scorrendo via lisca tra durezza e melodia intensa.

A coadiuvare la Beck in questo lavoro i soliti nomi immensi dell’AOR e del rock melodico, ma non solo: Clif Magness che si destreggia con tutti gli strumenti (produttore con i fiocchi e musicista di valore che supera i confini del rock più soft) e a volte affiancata dai soliti ‘amici’ della cantante di NYC, James Christian e Tommy Denander… due vecchi compagni delle precedenti avventure discografiche.

Album di qualità, dalla produzione al songwriting che ha una stella unica che risponde al nome di Robin Beck. Se vi piace il genere non esitate…

www.robinbeckrocks.com

Tracklist:
1. Island
2. On The Bright Side
3. In These Eyes
4. Love Is Coming
5. Me Just Being Me
6. On To Something
7. Lost
8. Crave The Touch
9. If You Only Knew
10. Here I Am
11. Girl Like Me
12. Warrior

Robin Beck – vocals
All instruments played by Clif Magness except:
Tommy Denander guitar solo on “Love Is Coming” and rhythm guitars on “On The Brightside”;
John Huldt guitar solo on “Crave The Touch”;
James Christian intro keys, percussion on “Crave The Touch”

Articoli Correlati

About Francesco Amato 468 Articoli
Cofondatore e Caporedattore di www.longliverocknroll.it - Lunga Vita al Rock'n'Roll

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*