Durante un’intervista con Rolling Stone, il batterista Chris Slade ha parlato del recente capitolo nella storia degli AC/DC, concentrandosi sulla dipartita di Brian Johnson per i problemi all’udito, e la sua sostituzione col frontman dei Guns N’ Roses Axl Rose nel 2016.

Il musicista ha anche discusso di ciò che il futuro potrebbe riservare, così come del suo futuro nel gruppo, il che sembra abbastanza incerto poiché la band è stata avvistata in studio con il batterista Phil Rudd.

Alla domanda:

“Cosa è successo durante il tour che ha portato alla partenza di Brian?”, Slade ha risposto:

“Brian non stava bebe. Continuava a dire: “Mi sento male. Sto male per i fan”. Indossava gli in-ear monitor. La prima volta che li ho usati. Sentivo tutto perfettamente, Brian compreso.

“Brian, non è così male come pensi. So che si ha orgoglio professionale. Ma continuava a dire che era fottuto. Non stava andando così male come si pensasse.’

“Non so la fine della storia. La band, incluso Brian, era a Miami. Tim [Brockman], il tour manager, ha detto:” Resteremo qui per un po’. ”

“Ho detto, ‘Oh, davvero? Pensavo che saremmo andati in una nuova città la prossima settimana.’ Ha detto: “No, saremo qui per qualche settimana”. Ho detto: “Perché?” Ha detto: “Te lo dirò dopo”.

“Non ho mai saputo tutta la storia. Ma stavo parlando con la troupe e loro mi hanno informato. Tutto quello che so è – e sono serio – non conosco i dettagli – tutto quello che so è che Brian è andato da Miami a casa. Vive comunque in Florida. Per quanto ne so, è rimasto lì”.

C’erano altri spettacoli da fare durante il tour, però. Quali discussioni avete avuto su come risolvere quel problema?

“Ad essere onesti, questo riguarda Angus e il management. Ma queste cose riguardano i piani alti. [Ride]”

Oltre ad Axl Rose, hai sentito di altri possibili cantanti sostitutivi?

“Eravamo ad Atlanta, in Georgia, e abbiamo fatto l’audizione ad alcune persone. Alcuni di loro erano davvero bravi. Ho detto, ‘Cosa succede domani?’ Qualcuno dice: “Domani abbiamo Axl Rose”. Ho detto, “Cosa?! Axl Rose!”

“Conoscevo la sua fama.” Wow, questo è un campo di battaglia. Non me lo sarei mai aspettato”. Avevo sempre sentito solo la sua voce dei Guns N’ Roses. Non credevo lo volesse fare. Si presentò il giorno dopo al luogo delle prove ad Atlanta e sembrava un ragazzo davvero simpatico. Stava raccontando barzellette”

“Il resto di noi diceva, ‘Wow. Questo è una cosa senza precedenti.’ Almeno nella mia mente, cioè. Quando ha iniziato a cantare, era come, “Wow!” Non sapevo nemmeno che potesse cantare in quel modo, è stato brillante, assolutamente brillante”

“Si è rivelato essere il bravo ragazzo che pensavo fosse. Ho scoperto che non stava recitando o qualcosa del genere. È così che era.”

I ragazzi che hai fatto l’audizione prima di Axl erano cantanti conosciuti o relativamente sconosciuti?

“Relativamente sconosciuti, direi. Alcuni ragazzi di tribute band e alcuni di loro sono davvero bravi, come tutti sappiamo.

“E, naturalmente, non ho avuto alcun input. Nessuno dice, specialmente al batterista, ‘Cosa ne pensi?’ [Ride]”

Deve essere stato strano durante gli spettacoli di Axl guardare sul palco e non vedere Brian, o anche Malcolm, del resto. Due parti fondamentali della band non c’erano più.

“Sì. Abbiamo fatto audizioni per alcune settimane con Axl. Per me è stato: ‘Suona alla grande, si va. Dai, Slade, fai il tuo concerto. È per questo che vieni pagato.'”

Alcuni giorni fa è stato reso noto che il cantante della band tributo THUNDERSTRUCK, Lee Robinson, ha fatto l’audizione insieme ad altri tre per il posto nella band.

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi