Domenica 14 agosto 2022, vigilia di Ferragosto, sole alto nel cielo e acqua fresca in cui stare in ammollo: la giornata “bonus” di questa edizione del Bay Fest 2022 di Bellaria-Igea Marina, quarta e conclusiva, si svolge in una location diversa da quella delle giornate precedenti, semplicemente 10 minuti più a nord.


Siamo al Mapo Club, piscina a disposizione e dj set che dalle 17 parte per gli ultimi followers del Bay Fest. Lo spazio a disposizione è decisamente ristretto contando la previsione di circa 800 ingressi, ma si cerca di sfruttarlo al meglio. Tanta gente nella piccola piscina, bello il contesto, con la musica che ti esplode nelle orecchie.

 

Ore 20.30, la gente esce dall’acqua e si pressa nell’unica pista a disposizione, davanti al palco: è il momento del punk-rock live show! Per oggi ci sono in scaletta solo due gruppi, e il primo sale sul palco puntuale.

Dopo tre anni di assenza (edizione Bay Fest 2019), tornano a trovarci da Reggio Emilia Johnny, Jimmy, Alex e Gara: i T.F.V. (Time For Vomit). La band, formatasi nel 2008, ha sempre fatto da spalla a tantissimi gruppi famosi e partecipato a vari eventi nel mondo di questo genere musicale. I ragazzi sono carichi e la folla si lascia trascinare, un pezzo dopo l’altro, fino al gruppo successivo, quello di chiusura per questa edizione.

 

Entriamo nel vivo della serata, che è anche la sua parte finale e conclusiva di tutto il festival, l’ultimo concerto, quello degli Anti-Flag! Il gruppo di Pittsburg, riformato nel 1993 (Justin, Chris, Chris2 e PatThetic) non viene considerato solo una “rock-band”: pacifisti, internazionalisti, oppositori di ogni forma di controllo sociale, la nota più ricorrente nelle loro canzoni è sicuramente quella della politica.
I brani si susseguono pulsanti e carichi, e per i fans, super partecipi, è un continuo surf sulla folla.

Setlist
The press Corpse
Die for government
Trouble follows me
Bradenburg Gate
Hate conquers all
Laugh, cry, smile, die
The criminals
Turncoat
Fuck police brutality
The disease
Drink Drank punk
Christian Nationalist
Broken Bones
1 Trillion dollars
The fight of ourlives
This is the end (for you my friend)
America Attraction
Should I stay or should I go/God save the queen/ Rise Above/ Fall Back Down/ If the kids are united/ she / Blitzkrieg Bop
Cities Burn

 

Grande chiusura per il Bay Fest quest’anno, che ha sfoderato, sera dopo sera, headliners di tutto rispetto.

Report di Silvia Zignani
Foto di Emanuel Giordani

 

Bay Fest 2022

Report del Day 1 qui.
Foto del Day 1 qui.

Report del Day 2 qui.
Gallery del Day 2 qui.

Report del Day 3 qui.
Gallery del Day 3 qui.

 

 

 

Author

Write A Comment

X