CORROSION OF CONFORMITY: muore il batterista REED MULLIN

aveva saltato un certo numero di concerti causa di una serie di problemi di salute, dovute alla dipendenza da alcol

Altre brutte notizie nel campo della musica e soprattutto dei batteristi rock.

Il batterista della band Corrosion of Conformity, Reed Mullin è infatti scomparso all’età di 53 anni.

I suoi compagni di band hanno confermato la sua scomparsa in un post sui social media questa sera. Hanno scritto:

“Reed, è con grande rammarico che salutiamo un amico, un fratello e un pioniere. Amore e condoglianze alla famiglia, agli amici e ai fan che ti mancheranno e grazie per la musica”

Mullin, aveva co-fondato CORROSION OF CONFORMITY nel 1982 come hardcore punk insieme al bassista Mike Dean e al chitarrista Woody Weatherman.

Negli ultimi quattro anni aveva saltato un certo numero di concerti causa di una serie di problemi di salute, dovute alla dipendenza da alcol, tra cui un episodio che lo fece estromettere dalla band nel giugno 2016 che portò alla cancellazione di cinque concerti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X