David Crosby, co-fondatore di The Byrds e Crosby, Stills & Nash, è morto all’età di 81 anni. La causa della morte è una lunga malattia come confermato dalla moglie del musicista in un comunicato:

“È con grande tristezza, dopo una lunga malattia, che il nostro amato David (Croz) Crosby è venuto a mancare.

“Era amorevolmente circondato dalla moglie e anima gemella Jan e dal figlio Django. Anche se non è più qui con noi, la sua umanità e la sua anima gentile continueranno a guidarci e ispirarci. La sua eredità continuerà a vivere attraverso la sua musica leggendaria”.

“Pace, amore e armonia a tutti coloro che conoscevano David e coloro che ha toccato. Ci mancherà moltissimo. In questo momento, chiediamo rispettosamente e gentilmente la privacy mentre ci addoloriamo e cerchiamo di affrontare la nostra profonda perdita. Grazie per l’amore e le preghiere.

Nato il 14 agosto 1941, Crosby aveva co-fondato nel 1964 la band folk-rock The Byrds insieme ai suoi compagni di band Roger McGuinn, Gene Clark, Chris Hillman e Michael Clarke. Rimase nella formazione solo brevemente, essendo stato licenziato dalla band nel 1967 dopo aver contribuito a cinque album.

Un anno dopo aver lasciato i Byrds, Crosby formò Crosby, Stills & Nash con Stephen Stills dei Buffalo Springfield e Graham Nash degli Hollies. La formazione ha vinto un Grammy come miglior nuovo artista nel 1969, lo stesso anno in cui Neil Young ha iniziato a unirsi a loro per le apparizioni dal vivo, tra cui Woodstock

Insieme, Crosby, Stills & Nash (e Young) hanno pubblicato otto album in studio.

Graham Nash ha ricordato così il compagno di band:

È con profonda e profonda tristezza che ho appreso che il mio amico David Crosby è morto. So che le persone tendono a concentrarsi su quanto sia stata instabile la nostra relazione a volte, ma ciò che è sempre stato importante per me e David più di ogni altra cosa è stata la pura gioia della musica che abbiamo creato insieme, il suono che abbiamo scoperto l’uno con l’altro e il profondo amicizia che abbiamo condiviso in tutti questi lunghi anni. David era senza paura nella vita e nella musica. Lascia dietro di sé un enorme vuoto per quanto riguarda la pura personalità e il talento in questo mondo. Ha espresso la sua mente, il suo cuore e la sua passione attraverso la sua bellissima musica e lascia un’incredibile eredità. Queste sono le cose che contano di più. Il mio cuore è davvero con sua moglie, Jan, suo figlio, Django, e tutte le persone che ha raggiunto in questo mondo. 

 

 

Avatar
Author

Write A Comment