Il cantante e chitarrista dei Foo Fighters, Dave Grohl, è intervenuto sulla pandemia di coronavirus in corso attraverso i suoi canali social, annunciando che condividerà racconti “divertenti” della sua vita per far passare il tempo e sorridere la gente.

“Ciao. Mi chiamo Dave” , ha scritto Grohl, aggiungendo:

“A volte suono la batteria. A volte suono la chitarra. A volte racconto storie.

“Attualmente sto cercando lavoro, quindi ho pensato di passare il tempo scrivendo racconti veri che faranno sorridere le persone. (Sono anche un fottuto imbranato spaziale che non riesce a stare seduto senza fare nulla)

“Mia madre era una brillante insegnante di inglese, mio ​​padre un cattivo scrittore, quindi ho deciso di ribellarmi non prestando attenzione alla grammatica e / o alla punteggiatura a scuola (e ascoltando  death metal 24 ore su 7 giorni dallo stereo della mia camera da letto). Così. .. abbiate pietà, non voglio un premio Nobel per la letteratura.

“Non vedo l’ora di condividere con voi alcuni dei momenti più imbarazzanti della mia vita. Restate sintonizzati!

“Lavatevi le mani, cazzo.”

Le storie saranno condivise attraverso un nuovo account Instagram chiamato Dave True Stories.

 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

#washyourfuckinghands #grammer #storytimewithdave #overheardFF #davegrohl #foofighters #backstage #imbored #rocknroll #truestory #rockstories #operator

Un post condiviso da Dave Grohl (@davestruestories) in data:

redazione
Author

Write A Comment

X