L’autoritratto caricaturale di Kurt Cobain messo all’asta qualche settimana fa è stato venduto all’asta per oltre 230.000 euro.

La stima originale del disegno, che è stato venduto durante il fine settimana da Julien’s Auctions, era tra i 10.000 e i 20.000 dollari. Tuttavia, è stato battuto all’asta per ben 281.250 dollari dopo 21 offerte.

Cobain ha regalato il suo disegno, che mostra il defunto frontman dei Nirvana con una chitarra e la didascalia auto-scritta “Non so suonare e non me ne frega un cazzo!“, al fotografo Jacque Chong mentre i Nirvana stavano promuovendo il loro Nevermind album a Singapore nel 1992.

Julien’s Auctions ha battuto l’anno scorso i record mondiali per le vendite di cimeli di Kurt Cobain, tra cui il cardigan di Cobain indossato su MTV Unplugged a New York, venduto per la cifra record di 334.000 di dollari, la sua chitarra Fender Mustang del tour di In Utero che è stata venduta per 340.000 di dollari, un cardigan indossato per il suo ultimo servizio fotografico che è stato venduto per 75.000 dollari e la vendita da Guinness dei primati della chitarra acustica-elettrica Martin D-18E di Cobain usata in MTV Unplugged, venduta per 6 milioni di dollari, rendendola la chitarra più costosa del mondo mai venduta all’asta.

La scorsa settimana, sei ciocche di capelli di Cobain sono state vendute all’asta per 14.000 dollari.

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi