La versione di Steve Riley degli L.A. GUNS ha recentemente pubblicato il suo singolo di debutto, “Crawl” . La traccia è tratta dal primo album della band, “Renegades” , che arriverà a fine estate o all’inizio dell’autunno tramite Golden Robot Records.

La versione di Riley degli L.A. GUNS non deve essere confusa con la band guidata dal chitarrista Tracii Guns e dal cantante Phil Lewis, che ha pubblicato due album ben accolti, “The Missing Peace” e “The Devil You Know” , oltre all’uscita live “Made In Milan” , con il nome L.A. GUNS negli ultimi tre anni.

La versione di Riley ha fatto il suo debutto live lo scorso maggio all’M3 Rock Festival. Il batterista è affiancato nel gruppo dal chitarrista / cantante di Orlando, Kurt Frohlich, dal bassista Kelly Nickels (un membro dell’incarnazione “classica” dei L.A. GUNS ) e dal chitarrista Scott Griffin (che ha suonato il basso per la band dal 2007 al 2009, e poi di nuovo dal 2011 al 2014).

Durante una recente apparizione in “The Classic Metal Show”, a Riley è stato chiesto se fosse preoccupato di creare confusione sul mercato avviando un’altra versione degli L.A. GUNS con Nickels. Ha risposto:

“No, per niente, perché ero già in vena di farlo. Se ricordi bene, Tracii se ne è andato nel 2002 e Phil Lewis e io abbiamo continuato a suonare con la band per circa 15 anni, facendo quattro album – forse cinque; penso che fossero quattro – abbiamo continuato, e poi Tracii che ha tirato fuori gli altri L.A. GUNS. Quindi no, ero già abituato. E quando due persone possiedono il marchio e il nome, allora puoi farlo, e non ho mai contestato Tracii nel farlo, anche se Phil è stato con me per quei 15 anni mentre Tracii era fuori dalla band

ha continuato:

Non ho mai lasciato gli L.A. GUNS. Non ho mai avuto intenzione di smettere di lavorare agli L.A .GUNS. È solo una questione di persone che lasciano la band. La cosa della confusione, era già lì – stava già accadendo perché Tracii ha iniziato quella confusione nel 2006, credo, o nel 2005, dopo aver fatto i BRIDES OF DESTRUCTION e un paio di altri progetti. Ha iniziato a creare gli L.A. GUNS mentre Phil e io stavamo lavorando e registrando con il [produttore] Andy Johns e facendo quattro album con Andy Johns e un album dal vivo. su. Quindi quella confusione era già lì”

Riley ha anche parlato del fatto che Lewis e Guns sono i membri più riconoscibili dei LA GUNS e di come influenza la percezione della gente delle due versioni della band.

“Se Tracii vuole eliminare gli altri LA GUNS , non c’è niente che io possa fare al riguardo; non posso contestarlo … Con questa band, ho praticamente supplicato tutti dalla formazione classica di non uscire, in un momento o nell’altro. E quando volevano andarsene, ho cercato di dissuaderli e dire: “Dai, aspetta. Questo è una buona cosa che abbiamo. È qualcosa che possiamo fare praticamente per sempre.” E così ho cercato di dissuadere tutti, e molte volte non ha avuto successo, e molte volte ho avuto successo, come nel riportare Phil nella band con me e Tracii. Ma non sempre funziona nel modo desiderato”

Lo scorso gennaio, Riley è stato citato in giudizio da Guns e Lewis al tribunale distrettuale della California. 

 

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi