In una breve dichiarazione sul Neil Young Archives, il cantautore rock canadese ha annunciato che sta abbandonando Facebook a causa di quelli che considera “evidenti posizioni a senso unico sulla politica” dalla nota piattaforma di social network.

Young ha anche indicato la sponsorizzazione finanziaria di Facebook alla Federalist Society dei conservatori. La Federalist Society è nota come un attore chiave nella decennale strategia repubblicana di riempire i tribunali degli Stati Uniti di giudici conservatori, oltre ad essere uno dei maggiori sponsor di Brett Kavanugh, uno dei nove giudici della Corte Suprema degli Stati Uniti d’America, nominato dal Presidente Donald Trump.

Dopo aver sottolineato che:

“Facebook sta sponsorizzando il galà annuale della Federalist Society, la potente organizzazione di destra dietro la nomina della giustizia conservatrice della corte suprema Brett Kavanaugh”

Young ha continuato a criticare la piattaforma dei social media per “false informazioni regolarmente fornite al pubblico“.

Sembra che il rocker abbia una relazione complicata con i social media su una scala più ampia. A maggio, Young aveva abbandonato l’account Twitter @NeilYoung in favore di @NeilYoungNYA.

La decisione di Young di lasciare Facebook arriva mentre la piattaforma continua a essere al centro del dibattito sulla politica e lo scambio di notizie in vista della volta elettorale. Il sito di social media ha recentemente chiarito che non rimuoverà gli annunci politici, indipendentemente dal fatto che i fatti che presentano siano veri. Secondo quanto riferito, il capo di Facebook Mark Zuckerberg ha cenato in segreto con il presidente Donald Trump in ottobre, aggiungendo fuoco alle voci sul supporto della compagnia.

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi