Roger Waters, co-fondatore dei Pink Floyd, è stato intervistato dalla Cnn sul suo nuovo tour “This is not a drill” tour difendendo apertamente Russia e Cina e criticando l’Occidente.

Michael Smerconish della CNN ha chiesto al musicista perché aveva etichettato il presidente Joe Biden come un “criminale di guerra”:

“Beh, sta alimentando la guerra in Ucraina. Questo è un crimine enorme. Perché gli Stati Uniti d’America non incoraggiano Zelensky a negoziare, ovviando alla necessità di questa orribile e orrenda guerra?”

Quando Smerconish ha sottolineato che Waters stava “incolpando lo stato invaso”, Waters ha replicato criticando la NATO:

“Beh, qualsiasi guerra, quando è iniziata? Quello che devi fare è guardare la cronologia e dire: “Beh, è ??iniziata questo giorno”. Si potrebbe dire che è iniziata nel 2008… Questa guerra riguarda fondamentalmente l’azione e la reazione della NATO che si spinge fino al confine con la Russia, cosa che hanno promesso che non avrebbero fatto quando Gorbaciov ha negoziato il ritiro dell’URSS dall’intera Europa orientale.”

ed elogiando la Russia nel suo ruolo nella seconda guerra mondiale:

“Grazie a dio i russi avevano già vinto la sanguinosa guerra a quel punto. 23 milioni di russi sono morti, proteggendo te e me dalla minaccia nazista”.

Sulla questione Cinese e di Taiwan:

“Taiwan fa parte della Cina. Questo è stato assolutamente accettato dall’intera comunità internazionale dal 1948. Se non sai che non stai leggendo abbastanza…. Credi alla propaganda della vostra parte. Non puoi avere una conversazione sui diritti umani e su Taiwan senza studiare”.

“I cinesi non hanno invaso l’Iraq e ucciso un milione di persone nel 2013. Chi hanno invaso e massacrato i cinesi?”

 

 

 

Author

Write A Comment

X