Tristania – Rubicon

Napalm Records – Agosto 2010

A distanza di tre anni dal loro ultimo lavoro (“Illumination”, 2007) i Tristania tornano con un album un pò incerto e, a mio parere, noiosetto.

“Rubicon” è un disco tecnicamente buono, le voci di Mariangela Demurtas (entrata nel gruppo a sostituire Vibeke Stene) e Kjetil Nordhus (ex Green Carnation e Trail Of Tears) sono pulite ed armoniose e si adattano l’una con l’altra perfettamente nei momenti duettali, e anche il contributo musicale del singer Osten Bergoy e del violinista Pete Johansen risultano maturi e ben strutturati. Ma è la scintilla quella che manca, quella fiamma di passione ed energia che rende un album vivo, quella che ti prende e trascina via dal mondo, almeno per un po’. Un gothic rock metal un po’ spento e ripetitivo per la band che è attiva dal 1996 e che ha sfornato album decisamente migliori come “Beyond The Veil” e ” Ashes” quest’anno si presentano con un musicalità poco coinvolgente e , scusate la schiettezza, da sbadiglio totale.

48 minuti di musica sparsi qua e là in 11 tracce che scivolano (a fatica) una dopo l’altra tra sonorità lugubri e misteriose, arrangiamenti metal e la voce death di Anders Kovyvik Hidle come in “Protection”, “Magical Fix”, “Patrioc Games”, “Vulture” e il brano “Illumination” che chiude il disco. Senza dubbio apprezzabili  le armonie di brani come “Sirens”  e “Amnesia” che risultano i più originali del disco o quanto meno quelli che si staccano un po’ dalle solite melodie e accendono un po’ quella malinconia musicale tipica poi del genere in questione, ma che le rende fluide e ben scorrevoli.

Un album che sicuramente non spicca per quanto riguarda potenza ed originalità,e che a tratti appare lento e cupo, la band norvegese ci lascia un po con l’amaro in bocca quindi;  ma si tratta pur sempre di una band importante nel panorama  del mondo gothic norvegese e quindi ci aspettiamo un riscontro maggiormente positivo per quanto riguarda il futuro e la scena live!

www.tristania.com

Tracklist:
1. Year of the Rat
2. Protection
3. Patriot Games
4. The Passing
5. Exile
6. Sirens
7. The Emerald Piper
8. Vulture
9. Amnesia
10. Magical Fix
11. Illumination

Band:
Mariangela “Mary” Demurtas – voce
Anders Høyvik Hidle – chitarra
Gyri Smørdal Losnegaard – chitarra
Ole Vistnes – basso
Tarald Lie – batteria
Einar Moen – tastiere

 

Acquista su AMAZON

[amazon template=wishlist&asin=B003TE9BJA]

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*