Il cantante dei FORBIDDEN Russ Anderson ha reso noto venerdì di essere entrato in una clinica di riabilitazione per disintossicarsi dall’alcool sei mesi fa, dicendo che aveva toccato il fondo dopo aver “bevuto troppo” per la maggior parte della sua vita.

In un lungo messaggio su facebook, ha raccontato la sua entrata in clinica e il periodo di riabilitazione:

“L’ottobre dello scorso anno sono stato messo in un centro di riabilitazione e abuso di alcolici dopo aver bevuto pesantemente gran parte della mia vita. Ciò è stato reso possibile dal chitarrista Craig Locicero e dal batterista Mark Hernandez che mi hanno preso a calci in culo.

“Ricordo ancora David Vincent di MORBID ANGEL che diceva (in modo utile) di smettere di fumare e bere”

“Ora, sono sono sobrio da 170 giorni con uno sbaglio. Una svolta sbagliata sulla mia lunga strada verso la sobrietà.”

“In realtà ci sono cose incredibili che mi sono successe da quando sono andato in riabilitazione. Ho perso 53 chili e ora ho voglia di urlare! 

Ringrazia anche i fan:

“Grazie ai nostri fan che continuano a supportare i FORBIDDEN dopo tutti questi anni. Questo mantiene in vita me e la nostra eredità.”

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi