Myles Kennedy ha parlato con Meltdown della stazione radio WRIF di Detroit a proposito del processo di scrittura e la registrazione del nuovo album di SLASH FEATURING MYLES KENNEDY AND THE CONSPIRATORS, “4”, che sarà pubblicato l’11 febbraio 2022 via Gibson Records in collaborazione con BMG. “4” è il quinto album solista di Slash e il quarto complessivo con la sua band composta da Myles Kennedy (voce), Brent Fitz (batteria), Todd Kerns (basso, voce) e Frank Sidoris (chitarra, voce).

“Penso che il processo di scrittura sia stato abbastanza simile agli album precedenti”, ha detto Myles. “Ovviamente, dato che non potevamo stare insieme nella stessa stanza durante il processo di scrittura, dato lo stato del mondo, ci scambiavamo molti più file via Internet, facendo demo in quel modo.

“Penso che la differenza con questo disco rispetto ai precedenti sia stata il modo in cui è stato registrato – il modo in cui è stato documentato era più live”, ha continuato. “Ci siamo preparati quasi come se stessero facendo uno spettacolo. Eravamo tutti insieme nella stessa stanza e abbiamo suonato dal vivo. E io ero in una cabina vocale. Quindi molto di quello che si sente in questi brani sono solo cinque ragazzi che suonano allo stesso tempo”.

“Molte volte, nelle registrazioni moderne, si inizia con la batteria, il basso e le chitarre, ma questo è stato un lavoro molto veloce… Credo che la maggior parte dell’album sia stato registrato in circa cinque giorni”, ha rivelato Myles. “Questo è inaudito. Non ricordo l’ultima volta che abbiamo fatto un disco in cui la maggior parte è stata fatta così velocemente”.

Author

Write A Comment

X