Durante un’apparizione in Good Morning Britain, Ozzy Osbourne e sua moglie, la manager Sharon, hanno parlato di fama, rimpianti, diventare vegani, Greta Thunberg, politica e altro.

Ozzy ha pubblicato da poco il nuovo album intitolato “Ordinary Man”. Leggi qui la recensione.

Cosa ne pensate di Greta Thunberg?

Sharon: “È fantastica.”

Ozzy: “È forte, ma perché ora la dobbiamo stare ad ascoltare quando tutti gli adulti per anni hanno detto lo stesso…”

Sharon: “Penso perché quello che afferma è:” Voi ve ne andrete mentre state penalizzando la mia generazione”, e penso che il mondo abbia bisogno di qualcuno della sua età perché sai che deve avere un enorme esercito di persone dietro di lei.”

Ozzy: “Non sembra venire da lei. È troppo sveglia per essere una ragazzina”

Ti sei dilettato con l’essere vegano per due settimane…

Ozzy: “No, mezza giornata. [Ride] “Oh, Ozzy vegano! Oh, è vegano! ” Provaci… Pensavo che avrei potuto unirmi al club ma… “Ah, fanculo, prendimi un sandwich al bacon”

Ozzy, hai qualche rimpianto nella tua vita?

“Tutti abbiamo rimpianti. Mi pento di non essermi preso cura dei miei genitori… Il fatto di essere stato con altre donne e qualunque cosa, me ne pento davvero.

Quando alla fine te ne andrai da questa terra – Dio non voglia, speriamo sia tra molto tempo – ma quando arriverà, cosa vorresti fosse scritto sul tuo epitaffio?

Ozzy: “I pipistrelli sanno di merda”

Ozzy Osbourne è apparso per la prima volta a un firmacopie in negozio dopo 10 anni venerdì 21 febbraio alla Amoeba Records di Hollywood, in California. Il leggendario cantante heavy metal ha firmato copie del suo nuovo album, “Ordinary Man” , per i fan che hanno acquistato l’ultimo disco su CD, LP o disco in vinile.

Per la firma c’era un limite di due copie di “Ordinary Man” per persona. Nessun altro oggetto è stato firmato a questo evento e nessuna foto con l’artista era possibile.

Il disco è uscito il 21 febbraio 2020 per Epic Records. Registrato a Los Angeles, l’album presenta il produttore Andrew Watt alla chitarra, Duff McKagan (GUNS N ‘ROSES) al basso e Chad Smith (RED HOT CHILI PEPPERS) alla batteria.

Ozzy Osbourne aveva fatto la sua prima apparizione pubblica dopo aver dichiarato di essere affetto dal morbo di Parkinson ai Grammy Awards.

La tappa americana del “No More Tours 2”, prevista per quest’anno, è stata purtroppo cancellata per consentire al leggendario cantante heavy metal di continuare a riprendersi da vari problemi di salute che ha dovuto affrontare lo scorso anno.

L’ex cantante dei BLACK SABBATH aveva nuovamente annunciato il rinvio del tour europeo 2020 . Il concerto precedentemente annullato del 1 marzo 2019 era stato riprogrammato per il 10 marzo 2020 all’Unipol Arena di Bologna e poi nuovamente spostato al 19 Novembre. Ad aprire lo show ci saranno i JUDAS PRIESTBiglietti ancora disponibili qui.

 

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi