SUSPECT208, la nuova band con i figli di Slash, Scott Weiland e Robert Trujillo, ha recentemente pubblicato il suo singolo di debutto, “Long Awaited”.

Il frontman dei SUSPECT208, Noah Weiland, 20 anni, è il figlio del cantante Scott Weiland. Il batterista è London Hudson, figlio diciottenne del chitarrista dei GUNS N’ ROSES Slash. Il bassista sedicenne Tye Trujillo è figlio del bassista dei METALLICA Robert Trujillo. A loro si aggiunge il chitarrista diciottenne Niko Tsangaris.

In una nuova intervista al Wall Of Sound gli è stato chiesto se “Long Awaited” è indicativo del suono complessivo dei SUSPECT208 o se le future uscite rifletteranno una più ampia varietà di influenze, ha detto Niko: “Questa canzone mostra un paio di lati del nostro sound tutto in uno – punk, alternative e hard rock che si uniscono per creare qualcosa di nuovo e fresco. Sicuramente ci dirameremo e mostreremo tutti i nostri colori man mano che cresceremo come band”. Tye ha continuato: “Direi che ‘Long Awaited’ è un pezzo di quello che abbiamo. Abbiamo talmente tante idee assassine che non siamo ancora arrivati a realizzarle”.

Tye ha anche confermato che ci sarà molta più musica SUSPECT208 nei prossimi mesi.

“Abbiamo un EP in uscita relativamente presto”, ha detto. “Dopo di che, il nostro piano è di continuare a scrivere nuovo materiale fino a quando non avremo una solida selezione di canzoni”.

In meno di un mese, “Long Awaited” ha raccolto più di 800.000 visualizzazioni su YouTube, con alcune persone che hanno confrontato il suono dei SUSPECT208 con quello del supergruppo VELVET REVOLVER dei primi anni 2000, che comprendeva sia Slash che Scott Weiland.

 

Author

Write A Comment

X