Purtroppo dopo una lunga battaglia contro il cancro al pancreas, ci lascia a 68 anni il batterista dei Quiet Riot Frankie Banali.

Aveva anche suonato la batteria nella band heavy metal W.A.S..P. e per Billy Idol. Banali è stato batterista turnista per  i Faster Pussycat e gli Steppenwolf.

Frankie Banali era nato il 14 novembre 1951 nel Queens a New York, da immigrati italiani, Jack e Martha Banali. Nel 1975 si trasferì a Los Angeles, dove trascorse quattro anni suonando la batteria con varie band, tra cui gli Steppenwolf con Nick St. Nicholas e Goldy McJohn. Nel 1979, Banali, insieme al bassista Dana Strum, provò con l’allora chitarrista dei Quiet Riot Randy Rhoads e Ozzy Osbourne mentre quest’ultimo era alla ricerca di un chitarrista per lanciare una nuova band.

Nel 1980, unì le forze con Kevin DuBrow e formò i DuBrow, assieme al chitarrista Carlos Cavazo e suo fratello Tony Cavazo al basso. La band non ebbe il successo sperato e in seguito alla tragica morte di Randy Rhoads in un incidente aereo nel marzo 1982 durante il “Diary of a Madman tour” di Ozzy Osbourne, il bassista Rudy Sarzo lasciò la band di Ozzy e tornò a Los Angeles rincontrando DuBrow, e sostituendo Tony Cavazo.

La formazione venne completata e la band decise di riprendere il nome diQuiet Riot“, mentre il produttore Proffer trovò un accordo per la Pasha Records che convinse finalmente la Sony a firmare un contratto e trovando il successo con Metal Health del 1983.

Quando Condition Critical fu pubblicato nel luglio 1984, le tensioni all’interno della band iniziarono ad aumentare. Nel 1989, i Quiet Riot si sciolsero dopo essere stati in tour a sostegno del loro album omonimo, pubblicato nell’ottobre 1988.

Dopo che i Quiet Riot si sono sciolti, si è unito ai W.A.S.P. per il tour a sostegno dell’album The Headless Children, nel quale registrò le parti di batteria. Nel 1990, Banali è stato chiamato dai Faster Pussycat per sostituire il licenziato Mark Michals, durante il loro tour a supporto del loro album del 1989 Wake Me When It’s Over.

Dopo la morte della madre nel novembre 1990, Banali ha formato una band chiamata Heavy Bones con il chitarrista Gary Hoey. Hanno pubblicato un solo album nel 1992, prima di sciogliersi.

Nel 1993, Banali si unì ai Quiet Riot dopo che Bobby Rondinelli lasciò la band per unirsi ai Black Sabbath. Nel 1994, ha assunto anche il ruolo di manager della band, supervisionando le decisioni commerciali della band. Dopo tre album e altri cambi di formazione (inclusa la reunion della formazione di Metal Health dal 1997), i Quiet Riot si sciolsero nel 2003. Banali e DuBrow riformarono i Quiet Riot nell’ottobre 2004 con il bassista Chuck Wright e il nuovo chitarrista Alex Grossi. Hanno pubblicato un album con la formazione, Rehab nel 2006, prima della morte prematura di DuBrow nel novembre 2007. Banali annunciò lo scioglimento dei Quiet Riot il 14 gennaio 2008, riformati poi a settembre 2010 dopo che Banali con la benedizione della famiglia di Kevin DuBrow assieme a Wright e Grossi. Nel nel giugno 2014 i Quiet Riot hanno pubblicato 10, il loro primo album in otto anni.

Lascia la moglie Regina e una figlia Ashley.

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi