Gene Simmons è risultato positivo al COVID-19. La conferma da una dichiarazione della band

La diagnosi del bassista/cantante dei KISS arriva meno di una settimana dopo che anche il suo compagno di band Paul Stanley aveva detto di aver contratto anche lui la malattia costringendo al rinvio di tre spettacoli nel tour di addio del gruppo “End Of The Road“.

Il comunicato della band:

“I KISS rinvieranno le loro prossime quattro date del tour. Mentre Paul Stanley ha recentemente twittato di essere guarito dal COVID, Gene Simmons è ora risultato positivo e sta riscontrando sintomi lievi.

La band e la troupe rimarranno a casa e si isoleranno per i prossimi 10 giorni e i medici hanno indicato che il tour dovrebbe riprendere il 9 settembre al FivePoint Amphitheatre di Irvine, in California.

Tutti i biglietti acquistati in precedenza saranno onorati per le nuove date una volta annunciate. Ulteriori informazioni verranno inviate direttamente ai possessori del biglietto via e-mail”.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da KISS (@kissonline)

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi