Il 9 ottobre del 1976 i Sex Pistols firmano per la EMI Records per 40.000 sterline (68.000 dollari). La prima punk band ad avere un contratto discografico con una major.

Dopo soli tre mesi il contratto viene rescisso dalla stessa etichetta a causa della produzione  e incisione e del singolo “Anarchy In The UK” e cancellandolo anche dal suo catalogo. In seguito la EMI ha rilasciato una dichiarazione in cui affermava di non sentirsi in grado di promuovere i Sex Pistols in considerazione della pubblicità negativa generata negli ultimi mesi.

Poi sappiamo com’è andata…

 

 

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi