Tag

2020

Browsing

Lasciandoci alle spalle questo orribile 2020, ringraziamo tutti i lettori che ci seguono, sempre più numerosi e tutte le band e agenzie che hanno collaborato con noi. Ecco i 10 articoli di LongLiveRocknRoll.it più letti di quest’anno: Orrore in Francia, celebre artista di copertine di album metal, tra cui Avantasia ed Edguy, massacra il padre METALLICA: 9 maggio 1981.…

2020, Annus horribilis. Molti i musicisti che ci hanno lasciato quest’anno, alcuni sopraffatti dal maledetto covid-19. Tra i rocker i batteristi Neil Peart dei Rush e Frankie Banali dei Quiet Riot, i chitarristi Eddie Van Halen, Bob Kulick, il bassista e fondatore degli UFO Pete Way, Elisabetta Imelio, la bassista e cantante dei Prozac+ e dei Sick Tamburo Addio anche al…

2020 – Roadrunners Records Ero davvero molto curioso di ascoltare il primo lavoro solista di Corey Taylor, storico cantante degli Slipknot e degli Stone Sour. Intitolato semplicemente con il suo acronimo “CMFT” è sinceramente un lavoro assai diverso da quello che fa con gli Slipknot, ma chiaramente rock a 360 gradi. “CMFT” è anche la sigla con cui si presentava…

Il guitar-hero Steve Vai compie 60 anni oggi 6 giugno 2020 e lancia il nuovo singolo tramite una diretta facebook: “Candle Power!”. Inoltre la leggenda della chitarra donerà il ricavato delle donazioni durante lo streaming all’associazione Extraordinary Families. Tre volte vincitore del Grammy Award e quindici volte nominato, Vai ha iniziato la sua carriera musicale nel 1978 all’età di diciotto…

Atlantic Records – 2020 Primo lavoro solista per Hayley Williams, nota a tutti per essere la cantante dei Paramore. I Paramore sono una band, che nel corso della loro carriera cominciata con la pubblicazione del cd di debutto “All we know is falling” nel 2005 hanno saputo conquistarsi un bel seguito di fan nell’ambito pop rock e anche tra i…

Un numero che racchiude in sé molteplici significati per i Gotthard. ‘#13’ è ovviamente l’album numero tredici per la band svizzera, il quarto con Nic Maeder alla voce, ormai ben inserito nella banda e non più il “sostituto” di Steve Lee (la ferita per quanto riguarda la sua scomparsa rimarrà sempre aperta, Steve era uno dei migliori cantanti rock, non…

I Temperance tornano alla carica dopo l’acclamatissimo “Of Jupiter and Moons” con il quinto album della loro carriera intitolato “Viridian”, il secondo con il quintetto attuale che comprende Alessia Scolletti & Michele Guaitoli alla voce, Marco Pastorino alla chitarra (e voce), Luca Negro al basso ed Alfonso Mocerino alla batteria. Freschi di un nuovo contratto discografico con l’importante casa discografica…

A distanza di tre anni, dal precedente lavoro “Let’s play two”, tornano sul mercato discografico i Pearl Jam. Tre cose vanno subito dette per questo lavoro: è un lavoro che ha una durata in termini di minuti, davvero elevata (circa un’ora). Inoltre è stato prodotto da Josh Evans, al posto del leggendario e storico produttore Brendon O’ Brien. Ultima cosa…

Il disco della rinascita e il disco della sofferenza interiore e fisica. Così sicuramente, si può definire quest’attesissimo “F8”, ultimo lavoro e ottavo lavoro (come orgogliosamente impresso nel titolo) della band capitanata dal carismatico cantante Ivan Moody e dal chitarrista/produttore Zoltan Bathory. Appena passati dall’Italia con una data – andata sold out – trionfale all’Alcatraz insieme ai leggendari Megadeth, scelta…

Gli Iron Mais tornano sul mercato discografico a distanza di tre anni dal precedente lavoro “The Magnificent Six”. A differenza di quel lavoro, composto da un’alternanza quasi perfetta di pezzi inediti e cover, per “Woodcock” sono state registrate tutte cover eccetto per l’inedito “Sole”. La formazione comasca – nota a molti per una travolgente e fortunata partecipazione in una vecchia…

Amato da tantissimi fans, odiato anche da diversi detrattori, ma mai indifferente. Piero Pelù è sicuramente la Storia del Rock in Italia e celebra il suo quarantennale di carriera, col suo sesto album da solista “Pugili Fragili”, che arriva dopo ben 12 anni dal precedente lavoro “Fenomeni”. Nel frattempo c’è stata un’insperata reunion con Ghigo Renzulli e insieme hanno ridato…

Recentemente la mia attenzione è stata attirata da quest’artista, che risponde al nome artistico di “Poppy” (vero nome Moriah Pereira). Il suo cd è semplicemente inclassificabile come genere e spazia in moltissime sonorità che riescono a cambiare in un attimo e spiazzare l’ascoltatore che non sa cosa aspettarsi. E’ un prodotto che ti sa conquistare dopo vari ascolti e non…

Questo lavoro numero 12 di Ozzy Osbourne, in uscita proprio oggi 21 Febbraio 2020, è stato sicuramente il più discusso tra i fans di tutta la sua leggendaria carriera. Purtroppo il nostro Madman di fiducia, dalla vita sregolata e decisamente al disopra delle righe non se la sta passando proprio bene dal punto di vista della salute e recentemente ha…

Devo ammettere che ho dovuto ascoltare questo disco più di un paio di volte per poterlo recensire con onestà e senza essere troppo duro nel giudizio, e forse ancora adesso non ho ben assimilato il nuovo lavoro della band californiana. Father of All Motherfuckers è il tredicesimo album in studio dei Green Day, pubblicato il 7 febbraio 2020 e registrato nell’estate del 2019. È un…

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi